Progettazione e Produzione
di schede elettroniche

La gestione dell'obsolescenza dei componenti negli apparati elettronici

01 novembre 2019

Il problema si presenta quando un componente elettronico non è più disponibile perché non più prodotto, o non più reperibile dal mercato. In linea di principio nessun prodotto elettronico è immune da questa problematica, anche le grandi multinazionali fornitrici di apparati elettronici industriali (Motion, IPC, PLC ecc...) spesso non garantiscono oltre i 10 anni le loro forniture.

I settori più a rischio sono quelli dove gli apparati hanno una durata operativa ben più lunga del ciclo di vita tecnologico dei singoli componenti adottati: medicale, biomedicale, telecomunicazioni, automazione industriale, automotive ecc. Questi apparati hanno spesso un costo elevato e un ritorno sull'investimento solo se vengono resi operativi per un lungo periodo, durante i quali devono poter essere riparati e mantenuti affidabili.

Su questa tematica G.R. Elettronica ha molta esperienza, maturata in 40 anni d'attività come fornitore di elettronica custom e avendo spesso affrontato e risolto il problema dell'obsolescenza dei componenti elettronici.

Ad esempio, è tuttora fornito come ricambio, un apparato elettronico, progettato nel 1995, e basato su un processore Intel EX386 (antenato dei processori X86). Alcuni componenti introvabili sono stati sostituiti da microprogetti in SMD aventi le medesime funzioni, il ricambio à compatibile al 100% con le vecchie produzioni, con notevoli benefici commerciali:

"Il cliente finale vedrà nel fornitore un partner affidabile per i nuovi acquisti"

Contattaci attraverso questo form

I campi in rosso sono obbligatori

@